Madonna si veste da boy scout per protestare contro il divieto ai gay

Home » Intrattenimento » Madonna si veste da boy scout per protestare contro il divieto ai gay

Di admin il 18 Marzo 2013. Nessun commento

Madonna vestita da boy scout all’annuale manifestazione sui diritti gay a New York. La 54enne popstar è apparsa ieri alla 24esima edizione dei premi Glaad (Gay & Lesbian Against Defamation Awards) con una curiosa e divertente uniforme blu scuro, cravatta, cappello e stivaletti ai piedi, in perfetta tenuta scout.

Così vestita l’artista si è presentata alla platea dicendo: “Da ragazzina avrei voluto essere una scout, ma loro non mi hanno accettata”, puntando l’indice contro le regole dei boy scout che vietano ai gay di far parte dell’organizzazione di cui la cantante ha pubblicamente criticato gli orientamenti, schierandosi in difesa dei diritti degli omosessuali.

“So accendere un fuoco. Sono capace di piantare una tenda. Ho un ottimo senso dell’orientamento. Posso anche salvare i gattini bloccati sugli alberi – ha dichiarato Madonna – Insomma, volevo fare qualcosa per la comunità. Ma, cosa molto più importante, ‘so come trovare i ragazzi’. Penso quindi che avrei dovuto poter entrare nei boy scout e che l’associazione dovrebbe cambiare le proprie regole”, ha detto infine la popstar proseguendo nell’invito rivolto all’associazione giovanile a mutare la politica anti-gay.

Fonte TMNews

Pubblica un commento