La più grande sauna gay d’Italia, EMC, paga l’affitto al Vaticano

Home » Intrattenimento » La più grande sauna gay d’Italia, EMC, paga l’affitto al Vaticano

Di admin il 11 Marzo 2013. Nessun commento

Non sarà una grande notizia ma fa sorridere. L’Europa multiclub, la più grande sauna gay d’Italia, è situata in un edificio di proprietà del Vaticano. E ai piani superiori gli uffici di Propaganda Fide e 19 appartamenti per gli alti prelati. Una sauna finlandese, una doccia ed un tuffo in piscina prima di tornare a casa sono indubbiamente piacevoli … basta che non finiscano con un giro fra le cabine o una mano che si allunga sotto l’acqua nella vasca idromassaggio. La stampa parla di “imbarazzo del Vaticano”. Ma forse hanno solo seguito il detto “se non puoi vincerli diventa loro alleato” … e più alleati di così!
Di seguito un pezzo di articolotre.com sul tema

La più grande sauna gay d’Europa in un edificio di Proprietà del Vaticano

-Redazione- 11 marzo 2013- A ventiquattro ore dall’apertura del Conclave, una vicenda provoca un imbarazzo in più tra i porporati della Santa Sede. La più grande sauna gay d’Italia e gli uffici di Propagande Fide occupano lo stesso stabile.

Edificio di proprietà del Vaticano, acquisito attraverso un’operazione immobiliare costata 23 milioni di euro, caldeggiata e seguita attentamente dal cardinale Tarcisio Bertone in persona.

Operazione di rilevante portata economica che però, non ha fruttato un centesimo alle casse dello Stato italiano, in quanto l’immobile gode del riconoscimento dell’extraterritorialità e totale esenzione fiscale previste dai Patti Lateranensi.

Mentre l’operazione ha fruttato una cospicua plusvalenza ad una società immobiliare di Busto Arsizio.

Alla soddisfazione di Tarcisio Bertone resta l’imbarazzo, dal momento che al piano sottostante i 19 appartamenti vaticani, prospera Il Sauna Gay Europa Multiclub, vicino indubbiamente dai costumi non in linea con la dottrina di Santa Romana Chiesa.

Pubblica un commento