Diritti al Cuore contro omofobia, razzismo e sessismo in piazza il 13 Giugno

Home » News » News Sardegna » Diritti al Cuore contro omofobia, razzismo e sessismo in piazza il 13 Giugno

Di admin il 24 Aprile 2015. 99Commenti

Ormai è ufficiale: Diritti al Cuore 2015 attraverserà le strade di Sassari Sabato 13 Giugno con lo slogan, che è anche una rivendicazione, Diritti, Orgoglio, Cittadinanza.

dac237L’edizione 2015 di Diritti al Cuore, la manifestazione contro tutte le forme di razzismo e discriminazione e per i diritti di tutte e tutti, si farà! La data del 13 Giugno è stata confermata all’unanimità da un nutrito gruppo di associazioni presente all’assemblea di Mercoledì al CCS Borderline. Erano presenti tra gli altri: Acos, Collettiva Femminista, noiDonne2005, Movimento Omosessuale Sardo, Emergency, CGIL Scuola, Commissione Pari Opportunità del Comune di SS, ass. culturale Music & Movie. Considerate le scarsissime finanze delle associazioni presenti e l’assenza di finanziamenti pubblici, si è deciso per una manifestazione “light”, al risparmio, e la richiesta di impegno e partecipazione a tutte e tutti, artisti compresi, in forma totalmente gratuita. Il percorso della manifestazione non è stato ancora deciso data la proposta di cambiarlo rispetto alle edizioni precedenti, ma sembrerebbe confermata piazza Tola per la chiusura del corteo e per il concerto.

Considerato il disastro sociale e l’emergenza profughi di questi giorni, ma soprattutto le reazioni politiche e popolari all’arrivo dei migranti, dai bombardamenti alle ruspe, il comitato organizzatore chiede a tutte le associazioni un forte impegno nella sensibilizzazione delle diverse componenti sociali per garantire la presenza in piazza di tutte e tutti a partire proprio dai migranti e dai rom. Superare l’ignoranza, le rispettive ostilità e la discriminazione presente nei gruppi sociali oggetto essi stessi di discriminazione e razzismo sono è uno degli obiettivi principali di Diritti al Cuore. Oltre le convinzioni religiose, la provenienza geografica, il genere, l’identità o l’orientamento sessuale per trovarsi insieme in una grande giornata di festa collettiva all’insegna dell’incontro, del confronto e della contaminazione reciproca. Per il comitato organizzatore il 13 Giugno sarà una grande festa della città intera.

Dati i tempi stretti si è deciso di procedere speditamente con la definizione della nuova grafica, della raccolta fondi e della definizione degli appuntamenti che precederanno la manifestazione. In questi giorni è partita anche la campagna fotografica “Facce da Cuore”, edizione 2015 di Io ci metto la faccia, serie di scatti a sostegno della manifestazione di chiunque ne condivida le finalità

Questo post è disponibile anche in: Sardu

99 Responses to Diritti al Cuore contro omofobia, razzismo e sessismo in piazza il 13 Giugno

Pubblica un commento